Lo squalo limone: una specie spettacolare

by aletave on

I nostri mari e oceani sono pieni di specie di squali che hanno colonizzato il nostro pianeta tempo fa e da allora non se ne sono andati più. Oggi vorremmo vedere, quindi, qualche altro essere vivente e parlare anche delle sue caratteristiche.

Di cosa parliamo oggi? Ebbene, dello spettacolare squalo limone e di quale caratteristica lo contradistingue dopo che abbiamo letto qualche informazione dal sito Squali.

Classificazione

Lo squalo limone è un pesce cartilagineo (ha il corpo fatto da cartilagine che lo rende più flessibile) che appartiene all’ordine dei Carchariniformi. Gli scienziati lo conoscono meglio con il nome scientifico di Negaprion brevirostris.

Caratteristiche

Si tratta di una specie di squalo robusta e potente ed è chiamato limone per la sua pallida pelle gialla (marrone o grigia). Inoltre, ha la testa appiattita con il muso corto e largo e la sua vista non è buona e non vede bene quando caccia.

Habitat e distribuzione geografica

Lo squalo limone è un animale che preferisce vivere sul fondale marino in acque in genere tropicali. Ma dove possiamo trovarlo? Si può osservare lungo le coste tropicali e subtropicali dell’Atlantico e del Pacifico del Nord e del Sud America.

Dimensioni e pericolosità

Il peso massimo misurato per questa specie è 183 chilogrammi e la lunghezza è di 3 metri e 40 centimetri, ma in media si aggirano attorno ai 2 metri e 40 centimetri. Ci sono stati numerosi attacchi da parte dello squalo limone verso l’uomo, ma in nessun caso sono risultati fatali.

Possiamo dire, quindi, che ora conosciamo un po’ di cose su questo spettacolare squalo limone che vive sul pianeta Terra da tempo immemore.

Tutti gli squali vanno tutelati e rispettati perché sono organismi a dir poco meravigliosi e sono stati creati da Madre Natura… Sono delle specie che ci lasciano a bocca aperta quando le osserviamo, ma al tempo stesso ci possono fare paura!

Cosa ne pensate?

Written by: aletave

Svolge attività di blogger e copywriter presso Search On Media Group.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *